Diego Vergoni è il nuovo campione italiano universitari

Diego Vergoni è il nuovo campione italiano universitari

A Reggio Emilia una limpida affermazione dell’atleta della Boxing Club di Pesaro, allenato da Antonio Raspugli

Diego Vergoni è il nuovo campione italiano universitari

di GABRIELE FRADEANI

REGGIO EMILIA – Grossa soddisfazione in regione per la vittoria ai campionati italiani universitari del 75 kg Diego Vergoni della Boxing Club di Pesaro. Vergoni si è preparato a questo appuntamento con puntigliosa determinazione assistito e guidato dal maestro Antonio Raspugli. In semifinale si è trovato di fronte ad un  vero “carro armato” il piemontese Ervis Mehemeti che lo ha costretto a dare fondo ad ogni energia. Vergoni lo ha atteso e contrato con il jab sinistro e, a seguire, con il destro in gancio ed in montante quando la distanza si riduceva pericolosamente.

Una vittoria limpida che lo ha proiettato in finale contro il suo avversario di sempre, il laziale Francesco Faraoni. Il marchigiano aveva un conto da regolare ed il dente avvelenato in quanto in passato Faraoni gli aveva sempre sbarrato il passo. Ha affrontato quindi la prova con estrema determinazione conscio di avere davanti uno dei migliori 75 kg a livello nazionale. Il laziale nella prima ripresa è riuscito a sfuggirgli ma poi nelle ultime due tornate non è più riuscito ad evitare gli scambi e ad addormentare il match e la maggiore voglia di vincere di Vergoni si è fatta strada con colpi lunghi e precisi che sono andati sovente a segno. Una vittoria di misura ma meritatissima se non altro perchè il pugile di Raspugli ha fatto sempre il match e la sua condotta ha avuto ancora maggiore risalto in confronto con quella attendista e sgusciante dell’avversario che ha sempre cercato di evitare lo scontro duro. In questa occasione non ci è riuscito ed i giudici hanno preferito la condotta lineare del marchigiano.

Antonio Raspugli al termine del combattimento, giustamente euforico ci ha detto ”Nonostante tutte le difficoltà abbiamo dimostrato che la boxe a Pesaro esiste ancora. Certo, avremmo bisogno di una palestra e di qualche appoggio economico e morale ma anche senza abbiamo ottenuto questo prestigioso risultato e non è sicuramente poco”. Vergoni dal canto suo ha aggiunto: “Avevo un conto in sospeso con Faraoni e questa volta sono riuscito a regolarlo. Dedico questa vittoria al mio maestro che ha sempre creduto in me anche quando i risultati non venivano ed ai mei genitori che hanno avuto la certosina pazienza di sopportarmi”.

Nella foto: il maestro Antonio Raspugli con il neo campione italiano universitari Diego Vergoni

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: