Una storia di eccellenza e tradizione

Una storia di eccellenza e tradizione 

Premiate ad Ancona dalla Confartigianato le imprese “storiche” del territorio

Una storia di eccellenza e tradizione

ANCONA – Premio alla tradizione e alla professionalità. Li ha consegnati la Confartigianato alle imprese storiche del nostro territorio nel corso della tradizionale ricorrenza di San Giuseppe Artigiano.

I riconoscimenti sono stati consegnati da Valdimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi, presidente e segretario di  Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino.

Premiati gli associati al sistema Confartigianato da 25 anni e le imprese con 40 o 50 anni di attività protagoniste  della vita economica  e sociale del territorio: Lorenza di Maria Lorenzina Pigliapoco ( parrucchiera di Ancona) , Viviana Casagrande (  gioielleria Zeno – Ancona) , Vetro Marche Snc Di Cardellini G. & C. (Osimo) , Ferdinando Calamante ( barbiere di Ancona), Ferrini Adriano & c S.A.S. ( costruttore edile), Motoagricola di Sandro Mangiaterra (  vendita e riparazione macchine da giardinaggio e agricoltura -Loreto).

Premio speciale a Giuliano Sebastianelli, falegname di Castelleone di Suasa, già insignito del titolo di “Maestro artigiano” dalla Regione Marche.

La Confartigianato Imprese di Ancona – Pesaro e Urbino, nel premiare la tradizione artigiana eccellente, promuove i valori dell’imprenditorialità, dell’artigianato e delle piccole imprese, un modello di sviluppo che fa parte della nostra storia, che ha solide radici nel territorio, rappresentato da un sistema di impresa diffuso composto da tante piccole attività, spesso a conduzione familiare, e con alle spalle il lavoro e l’esperienza di generazioni.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: