Per la Videx si alza il sipario della Coppa Italia

Per la Videx si alza il sipario della Coppa Italia

Per la Videx si alza il sipario della Coppa Italia

La serie B1 maschile di volley mette da parte la pratica campionato per qualche giorno per aprire un capitolo rimasto in sospeso al termine del girone d’andata

Per la Videx si alza il sipario della Coppa Italia Per la Videx si alza il sipario della Coppa Italia

GROTTAZZOLINA – La serie B1 maschile di volley mette da parte la pratica campionato per qualche giorno, e lo fa per aprire un capitolo rimasto in sospeso al termine del girone d’andata, quello della Coppa Italia di categoria. L’evento, di caratura nazionale e assoluto prestigio, sarà ospitato il 23 e il 24 marzo dalla città normanna di Aversa e vedrà impegnata, tra le altre, la M&G Videx Grottazzolina, al cospetto di grandi avversarie quali la Sol Lucernari Montecchio (campione d’inverno nel girone A), la BCC NEP Castellana (migliore seconda classificata al termine del girone di andata) e, per l’appunto, i padroni di casa della Mobilya Aversa (capolisti del girone C).

“Disputare questa manifestazione è per noi e per il nostro territorio motivo di orgoglio e soddisfazione, perché significa che stiamo lavorando bene e con costanza” ha dichiarato il dg Rossano Romiti. “La final four di Coppa Italia arriva in una fase della stagione piuttosto calda per noi, in cui siamo abituati a scendere in campo pensando che ogni partita sia quella decisiva. Ad Aversa proveremo a mettere in campo lo spirito che ci contraddistingue in campionato: giocheremo con grinta e fame di vittoria, senza dimenticare i valori che ci appartengono e che sono alla base del nostro sport: passione, entusiasmo, cuore. Gli stessi valori che cerchiamo di trasmettere ogni giorno in palestra ai ragazzi più giovani che si avvicinano alla pallavolo.”

Si partirà mercoledì prossimo, dunque, con la sfida tra Sol Lucernari Montecchio e Bcc Nep Castellana. Al termine di questo incontro, che decreterà la prima finalista, sarà la volta dei “nostri”, che destino ha voluto subito contro gli agguerritissimi padroni di casa. L’organico allestito dalla società aversana è di tutto rispetto e gli obiettivi dichiarati: promozione e conquista della Coppa Italia. La squadra di coach Bosco ha vinto 16 gare su 18, perdendo le altre 2 solamente al tie-break, grazie all’apporto di giocatori del calibro di Michele Grassano, campione d’Italia nel 2009 con Piacenza, Marco Cittadino, a Sora (A2) nelle ultime due stagioni e Andrea Santangelo, proveniente dal settore giovanile della Lube.

Una gara da tripla, quindi, da onorare fino in fondo e da affrontare con l’ormai proverbiale #cuorevidex, in un ambiente che si preannuncia bollente.

Gli appassionati che vorranno seguire le gesta di Hendriks e compagni potranno affidarsi alla diretta streaming ufficiale della manifestazione al sito http://livestre.am/5kL1i. Saranno attivi, come sempre, anche i canali social: diretta twitter (@VIDEXMG) e aggiornamenti facebook (M&G Scuola Pallavolo).

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: