Nel week-end al Palaindoor i tricolori Allievi

Nel week-end al Palaindoor i tricolori Allievi. Ancona ospita la rassegna under 18 al coperto, con grandi cifre di partecipazione. Barontini difende il titolo dei 1000, Vandi in gara sui 200 metri

Nel week-end al Palaindoor i tricolori Allievi

Nel week-end al Palaindoor i tricolori AllieviANCONA – Per il secondo fine settimana consecutivo, il Palaindoor di Ancona si prepara ad accogliere un Campionato italiano. Stavolta tocca agli allievi, la categoria under 18, che anche quest’anno si contendono i titoli nazionali in una manifestazione a loro dedicata, sabato 13 e domenica 14 febbraio. Nuovamente nel segno dei giovani e in attesa degli Assoluti al coperto (5-6 marzo). Dopo la rassegna juniores-promesse dello scorso week-end, è tutto pronto per un’altra due giorni di sfide con grandi numeri di partecipazione: 796 gli iscritti, per un totale di 1006 atleti-gara in rappresentanza di ben 225 società. Saranno 24 le maglie tricolore in palio e i marchigiani rispondono presente con 50 atleti ai nastri di partenza. In prima fila Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) per difendere il titolo conquistato nella passata stagione sui 1000 metri a suon di record italiano, ma anche la pesarese Elisabetta Vandi (Atl. Avis Macerata) che ha scelto i 200 metri al suo primo anno di categoria, visto che l’anno scorso si è aggiudicata l’oro nei 300 cadette all’aperto. Da seguire poi la sangiorgese Nikita Lanciotti (Team Atl. Marche), neoprimatista regionale con un recente miglioramento di 20 centimetri fino a 3.50 che vale il terzo posto nella graduatorie nazionali del 2016. La pedana del peso attende Mirco Capponi e il discobolo azzurro Marco Balloni, entrambi dell’Asa Ascoli Piceno, che sono rispettivamente terzo e quarto delle liste stagionali, senza dimenticare Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) e il campione italiano cadetti del martello Giorgio Olivieri (Tam). Nel salto in alto cerca un piazzamento significativo Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona), quarta a livello nazionale quest’anno. Da tenere d’occhio quindi, fra gli altri, il lunghista sangiorgese Fabio Santarelli (Tam), la velocista Elisa Maggi (Atl. Fabriano) e la staffetta 4×200 allieve della Sef Stamura Ancona, che ha realizzato tre settimane fa il primato marchigiano con Sofia Scorcelletti, Sofia Maraschio, Marica Gigli e Maria Giulia Firmani.

Nel week-end al Palaindoor i tricolori AllieviATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl. Fabriano: Linda Lattanzi (peso); Elisa Maggi (200, 4×200); Martina Ruggeri (lungo, 4×200); Maya Fratoni, Amira Salemi (4×200)
Sef Stamura Ancona: Simone Barontini (1000); Maria Giulia Firmani (1000, 4×200); Niccolò Giacomini (60, 4×200); Marica Gigli (60, 400, 4×200); Davide Malatesta, Michele Pasquinelli (alto); Alessandro Giantomasso, Luca Ponzelli, Tommaso Togni (4×200); Sofia Maraschio, Sofia Scorcelletti (4×200)
Sport Dlf Ancona: Maia Macias, Alessandra Tavoni (alto); Luca Sordoni (lungo)
Atl. Amatori Osimo: Federico Falappa (1000)
Asa Ascoli Piceno: Allegra Albertini (lungo); Marco Balloni, Mirco Capponi (peso)
Collection Atl. Sambenedettese: Lorenzo Corsini, Andrea Eusebi, Marco Mancini, Pietro Novelli (4×200)
Sport Atl. Fermo: Riccardo Flamini, Vittorio Massucci (60, 200, 4×200); Alex Paolucci (peso); Alessandro Lucci, Andrea Minnucci (4×200)
Team Atl. Marche: Nikita Lanciotti (asta); Giorgio Olivieri (peso); Fabio Santarelli (lungo, 4×200); Matteo Bernocchi, Michele Diletti, Francesco Zallocco (4×200)
Atl. Avis Macerata: Samira Amadel (1000, 4×200); Sofia Di Castri (triplo); Micaela Melatini, Alice Principi (1000); Mattia Perugini (asta); Elisabetta Vandi (200, 400, 4×200); Daniele Cingolani, Fabio Ciriaci, Andrea Recchi, Alessandro Romagnoli (4×200); Micol Zazzarini, Maria Virginia Zura Puntaroni (4×200)

IL PROGRAMMA – Si comincia sabato mattina alle ore 10.30 con le gare dei Campionati italiani allievi indoor, poi nel pomeriggio le finali su pista fino alle 18.00 circa. Domenica invece l’inizio è previsto alle ore 9.15 per un’altra giornata di competizioni.

INGRESSO A COSTO ZERO – Sarà uno spettacolo per tutti, e senza dover pagare il biglietto. Infatti l’entrata è completamente gratuita, per scoprire i volti dei campioni di domani e tifare per i giovani atleti delle Marche. Nelle intere giornate di sabato 13 e domenica 14 febbraio, al Palaindoor di Ancona in via della Montagnola, zona Palombare.

PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR ANCONA 2016
13-14 febbraio: Campionati italiani allievi indoor
26-28 febbraio: Campionati italiani master indoor e di lanci invernali master all’aperto
5-6 marzo: Campionati italiani assoluti indoor
10-13 marzo: Campionati Mondiali indoor Inas (disabili intellettivo-relazionali)
13 marzo: Trofeo “Ai confini delle Marche” per rappresentative regionali cadetti
19-20 marzo: Campionati italiani paralimpici indoor
29 marzo-3 aprile: Campionati Europei Master indoor

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: